Domenica 16 giugno 6° Edizione Torneo Terre di Mezzo

REGOLAMENTO DELLA A.S.D. SANARICA STAGIONE 2023/2024 Anche in formato PDF "scaricabile" gratuitamente. 

INDICAZIONI DIDATTICHE
Il centro calcistico di base dell’A.S.D. SANARICA svolge ed organizza l’attività con finalità rivolte a:
1. contribuire alla formazione motoria, da realizzarsi in ambiente sano, controllato da Istruttori esperti e qualificati;
2. favorire e valorizzare la voglia di giocare a pallone dei nostri ragazzi;
3. educare il giovane a rispondere tecnicamente in modo efficace alle varie situazioni di gioco;
4. formare nel corso della permanenza nella nostra ASSOCIAZIONE, ragazzi che possano successivamente dimostrare livelli adeguati alle qualità calcistiche apprese;
5. arricchire il patrimonio motorio dei bambini affinché possa essere riutilizzato con successo anche in altre discipline sportive;
6. contribuire alla formazione di una personalità, dove l’insuccesso e la sconfitta non determinino sfiducia ma stimolino il desiderio di riprovare, di valutare laddove si è sbagliato;
7. dare a tutti la possibilità di ricevere gratificazioni in quello che si fa, dosando opportunamente le difficoltà sia in allenamento che durante gli eventi agonistici, evitando esasperazioni o richieste di maggiori prestazioni;
8. favorire la collaborazione tra ragazzi per raggiungere un obbiettivo.

NORME COMPORTAMENTALI

I Signori genitori sono invitati a prendere nota delle norme in appresso indicate, unitamente al proprio figliolo, per accettazione del presente regolamento che ha il solo intento di far svolgere l’attività dell’associazione sportiva in modo serio e corretto:
a) gli allievi che hanno sottoscritto il cartellino di durata annuale unitamente ai propri genitori, non possono firmare un altro cartellino nella stessa stagione sportiva, pena il deferimento agli Organi di Giustizia Sportiva della Federazione Italiana Giuoco Calcio e conseguenti sanzioni disciplinari;
c) il materiale deve essere sempre pulito ed in ordine sia durante gli allenamenti che nelle partite amichevoli o ufficiali;
d) le borse debbono essere lasciate obbligatoriamente negli spogliatoi e non per terra o nei campi di gioco;
e) il completo da gioco deve essere sempre indossato negli allenamenti, nelle partite o in particolari manifestazioni;
f) il K. Way deve essere sempre portato in borsa, unitamente al ricambio intimo, per essere utilizzato su richiesta dell’istruttore qualora le condizioni atmosferiche lo richiedessero;
g) tutti gli allievi dei Gruppi Squadra (non i Genitori) dovranno comunicare telefonicamente ai propri Dirigenti accompagnatori l’assenza agli allenamenti e alle partite; Sarà cura del Dirigente riportare tali informazioni agli Istruttori .
h) non sarà consentito all’allievo di svolgere l’allenamento con una divisa diversa da quella ufficiale;
i) per la propria incolumità personale gli allievi non debbono portare anelli, orologi e orecchini in genere, sia durante gli allenamenti che nelle partite amichevoli e ufficiali;
l) gli allievi dovranno mantenere sempre comportamenti e atteggiamenti corretti, leali e sportivi sia in campo che fuori ed in particolare negli spogliatoi ;
m) nelle partite ufficiali o amichevoli è obbligatorio indossare la tuta;
n) per motivi igienici e per evitare confusione o assembramenti negli spogliatoi è consentito l’ingresso soltanto ai genitori dei Piccoli Amici (2017-2018-2019) e Primi Calci (nati nel 2015-2016) sia all’inizio che al termine dell’allenamento;
o) i genitori potranno conferire soltanto con la Direzione e la Segreteria in ogni momento, mentre con gli Istruttori i rapporti dovranno essere solo di stima e fiducia reciproca;
p) non sono assolutamente ammesse infatti da parte dei genitori o familiari degli Allievi interferenze o ingerenze tecnico-sportive per ciò che concerne: “convocazioni, ruoli, inserimenti in Gruppi Squadra e quant’altro appartiene esclusivamente al rapporto tecnico tra Istruttore e
Allievo”;
q) non è consentito inoltre ai genitori e famigliari assumere, sia durante gli allenamenti che durante le partite amichevoli o ufficiali, atteggiamenti antisportivi o comunque lesivi del buon nome dell’Associazione Sportiva Dilettantistica SANARICA;
r) i genitori e gli allievi potranno avere notizie e informazioni di vario genere attraverso la lettura dei comunicati affissi nella bacheca societaria, chiedendo di poter incontrare il Responsabile Tecnico tramite un appuntamento da concordare con la segreteria;
s) i genitori NON POTRANNO rimanere sul campo di gioco ma devono accomodarsi in tribuna se vogliono assistere agli allenamenti, solo i genitori dei Piccoli Amici possono accedere al campo di calcetto.
t) Chiunque (genitori o allievi) non dovesse osservare le normative del presente regolamento può incorrere in provvedimenti disciplinari che andranno dalla sospensione dagli allenamenti, all’allontanamento.

Il Presidente dell’Associazione
 (Avv. Giuseppe Campa)